Il Cuore dello Yoga


Il cuore dello Yoga è un libro che ho trovato davvero molto completo, semplice e facile da leggere ma allo stesso tempo completo e profondo.

Trovo che sia adatto sia al principiante quanto al praticante più esperto.

Trovo T. K. V. Desikachar è un insegnante eccezionale: è figlio di Sri T. Krishnamacharya , uno dei più famosi yogin dei nostri tempi, che ha avuto fra i suoi discepoli persone come Indra Devi, B. K. S. Iyengar, Pattabhi Jois.

Chi ha avuto la fortuna di essere suo allievo dice che sia una persona umile e molto piacevole, una guida che sa’ accompagnare l’aspirante yogi con dolcezza, comprendendo le sue possibilità e adattando la pratica alle sue necessità.

E’ proprio il concetto di una pratica che si adegua continuamente alle mutevoli esigenze del praticante nel corso della sua vita a costituire parte del prezioso insegnamento contenuto nel «Cuore dello Yoga».

Il testo è suddiviso in tre sezioni

La pratica dello yoga

Nella prima parte del Cuore dello yoga  vengono esposti, in modo semplice ma allo stesso tempo preciso, i fondamenti per poter portare avanti correttamente la pratica dello yoga: troverai i principi alla base delle asana, l’unione consapevole di respiro e movimento, l’intelligenza del corpo, le contro-posizioni, il riposo fra una posizione e la successiva, il prânâyâma e i bandha.

Alla base di tutta la pratica viene proposto un concetto semplice, a me molto caro (l’ho raccontato in un mio precedente articolo) ovvero iniziare da dove sei, qualunque sia il tuo vissuto e qualunque sia la tecnica, fisica o mentale, con cui ti stai cimentando.

«Se assumiamo una posizione o facciamo un movimento in cui c’è tensione, è difficile accorgersi di qualcos’altro che non sia la tensione stessa. Può darsi che, sedendo a gambe incrociate, tutti i nostri pensieri vadano al dolore alle caviglie. Se è così, non stiamo realmente assumendo l’âsana che vogliamo assumere. E’ ovvio che non siamo ancora pronti. Dobbiamo iniziare da qualcosa di più facile».


Desikachar

Comprendere lo Yoga

La seconda sezione del Cuore dello Yoga –  costituisce una meravigliosa introduzione alla scienza dello Yoga: seguendo gli Yogasûtra di Patañjali – un testo fondamentale in cui viene esposta la filosofia yoga – Desikachar tratta delle percezioni, della mente, delle sue qualità e di come possiamo cambiarle.

In maniera ordinata e utilizzando un linguaggio chiarissimo vengono analizzati i concetti principali esposti negli Yogasûtra, le cause della sofferenza umana, gli ostacoli lungo la via dello yoga e i mezzi per superarli.

Yogasûtra

La terza parte del Cuore dello Yoga contiene il testo completo degli Yogasûtra (196 aforismi) tradotti e brevemente commentati dall’autore: sebbene i sutra non siano sempre analizzati singolarmente o in dettaglio, questa sezione costituisce comunque un utile approccio a questo testo fondamentale, tanto sintetico quanto denso di significato.

Itervista a  Desikachar

Nel Cuore dello Yoga una lunga ed interessante intervista all’autore – in cui si parla soprattutto della vita e degli insegnamenti del padre, Sri T. Krishnamacharya – un’appendice contenente quattro sequenze generali di âsana, un glossario ed una bibliografia comprendente i testi citati nel corso dell’opera.

«Il cuore dello Yoga» è un libro davvero prezioso, un’opera senza tempo che non può mancare nella biblioteca di ogni aspirante.

Il Cuore dello Yoga

Se vuoi acquistare Il Cuore dello Yoga lo puoi trovare qui.  Un libro meraviglioso da leggere e rileggere, adatto sia a coloro che iniziano ad approcciarsi al vasto mondo dello Yoga, sia a chi pratica e studia da più tempo. Mai noioso, ripetitivo o retorico. L’ho consigliato anche ad altre amiche ed amici.

Qui trovi altri libri che ti consigli di leggere, divisi per argomento. Prova a guardare la Libreria di LiberaMenteYoga.

Se vuoi rimanere aggiornata/o sui prossimi libri che recensirò, registrati e riceverai gratuitamente la mia guida con le 5 regole per la tua pratica yoga. Riceverei inoltre informazioni sul mondo dello yoga, recensioni su prodotti che ho già provato per te, consigli e tanto altro.

registrati-ora

ATTENZIONE: se non ti dovesse arrivare subito la mail, controlla anche nella cartella SPAM, a volte potrebbe finire in questa cartella per errore

Se pensi che questo articolo possa interessare anche ad altri, condividilo sui tuoi social (Google+, Facebook, Twitter). Mi aiuterai ad aiutare altri a costruire una pratica yoga corretta.

Namastè

Articolo tratto da yoga.it