Raffreddore? Jala Neti e la pulizia del naso 1


Jala neti

Jala Neti è un’antica pratica dell’ Hatha Yoga che ti consente di mantenere puliti i canali nasali con acqua e sale.

Ottima sopratutto nel periodo invernale e nelle città caratterizzate da un’alta concentrazione di polveri e smog, questa tecnica prevede l’utilizzo di un particolare recipiente chiamato Neti Lota. 

Benefici Fisici

La tecnica Jala Neti aiuta a prevenire disturbi alle prime vie respiratorie, alleviando il fastidio causato da sinusiti, allergie, raffreddori o riniti.

Benefici Mentali

Quest tecnica aiuta a calmare la mente e a ridurre l’ansia.

Come eseguire la tecnica Jala Neti

la Lota Neti deve essere riempita con acqua tiepida e sale, in proporzione di un cucchiaino di sale ogni mezzo litro d’acqua. Appoggiate il beccuccio della Lota nella vostra narice destra e inclinando la testa verso sinistra, con la testa leggermente in avanti, respirate con la bocca aperta, facendo uscire l’acqua dalla narice sinistra. Fate poi lo stesso con l’altra narice. Se l’acqua vinisce in gola significa che la testa non è in posizione corretta: provate a inclinarla leggermente in avanti.

Jala Neti

Asciugatura

Dopo aver chiudete prima una narice e poi l’altra, espirando energicamente per 10 volte (a narice) e fate uscire quindi l’acqua che eventualmente dovesse essere rimasta nel naso. Fate la stessa operazione con entrambe le narici aperte. E’ importante asciugare le vie nasali per evitare che l’umidità dell’acqua non espulsa, sopratutto in inverno, possa causare l’insorgere di raffreddori.

Frequenza

Si consiglia di eseguire il lavaggio una volta al giorno, meglio la mattina. In caso di raffreddori è possibile aumentare la frequenza anche fino 2 o 3 volte al giorno, tranne che dopo i pasti.

Dove puoi comprare la tua Neti Lota

Esistono diversi modelli in commercio, di ceramica, di rame o di plastica. Personalmente ti consiglio ti utilizzare quelle in materiali naturali, in ceramica o in rame, e di evitare quelle in plastica. Quelle in materiali naturali sono un pò più costose ma la tua Neti Lota la utilizzerai per tutta la vita, quindi non saranno pochi euro in più che ti cambiano la vita. Quelle im plastica, più economiche, possono essere un valido sostituto per un uso occasionale, ad esempio in viaggio, essendo più leggere e più resistenti di quelle in ceramica. Qui ti consiglio alcuni modelli.

ATTENZIONE! Eseguendo Jala Neti, inizialmente le mucose del naso potrebbero irritarsi per una mancanza di abitudine al passaggio dell’acqua e sopratutto del sale. Evitare l’acqua fredda o un’eccessiva quantità di sale.

Se non lo hai già fatto, vorrei darti un altro utile consiglio, valido tutto l’anno.

Vuoi scoprire le principali regole per costruire una pratica yoga corretta? Registrati e riceverai gratuitamente la mia guida pratica per costruire la tua sequenza yoga. Riceverei inoltre informazioni sul mondo dello yoga, recensioni su prodotti che ho già provato per te, libri, consigli e tanto altro.

registrati-ora

ATTENZIONE:
Dopo esserti registrato, ti invieremo entro pochi minuti una mail per verificare il tuo indirizzo email. Apri il messaggio che ti abbiamo mandato e fai clic sul link di conferma. Se la mail di conferma non ti dovesse arrivare entro 15 minuti controlla anche nella cartella SPAM, a volte finiscono in questa cartella per errore.

Se pensi che questo articolo possa interessare anche ad altri, condividilo sui tuoi social (Google+, Facebook, Twitter). Mi aiuterai ad aiutare altri a costruire una pratica yoga corretta.

Puliti dentro e belli fuori….Namastè!

wikipedia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Raffreddore? Jala Neti e la pulizia del naso